la tentazione di essere felici – Lorenzo Marone

Ieri alle 11:18

Sto leggendo “La tentazione di essere felici” di Lorenzo Marone.
Mi fa venire, spesso, in mente un film “AMICI MIEI” ambedue pieni di quella drammatica leggerezza che ti porta a sorridere di tragedie.

Oggi a lettura finita:
Semplice, divertente, commovente, disarmante ….
Non ho visto il film di Amelio … ma per Cesare sarà sempre UGO TOGNAZZI

5932060_322429

TERZA DI COPERTINA

Settantasette anni, vedovo da cinque, Cesare Annunziata ha deciso di fregarsene di tutti, a partire dai due figli, e di vivere gli anni che gli rimangono senza fare bilanci, per paura che non tornino, tra un bicchiere di vino con Marino, l’anziano del secondo piano, poche chiacchiere con Eleonora, la gattara del condominio e qualche sporadico incontro carnale con Rossana, la matura infermiera che arrotonda la pensione con attenzioni a pagamento per i vedovi del quartiere. Ma poi, nel condominio, arriva la giovane ed enigmatica Emma, sposata a un losco individuo che così poco le somiglia e che la gravidanza rende tanto fragile e bella. Cesare capisce subito che in quella coppia c’è qualcosa che non va, ma non intende certo impicciarsi, se non fosse per quella muta richiesta d’aiuto negli occhi tristi di Emma.

Annunci

L’uomo di casa – Romano De Marco

Finito di leggere ieri sera “l’uomo di casa” di Romano De Marco.
Complimenti all’autore per aver scelto, rischiando, un tema centrale già utilizzato da altri e quindi potenzialmente pericoloso per i confronti che potevano essere portati.
Quanto conosciamo la persona che ci sta accanto ?
La difficoltà dell’elaborazione del lutto e la sindrome del sopravvissuto.
Pieno di colpi di scena, calibrati, sistemati nel momento giusto per ribaltare la visione fino a li composta dalla mente del lettore (la mia nello specifico). Mi è piaciuto anche il giallo dentro il giallo.
Ovvero dentro alla ricerca spasmodica della Lilith di Richmond
perché Alan investigava visto che non è un membro di nessuna polizia (cittadina, statale o federale americana) …

Bello e consigliato …
Spero di riuscire a essere presente al Caffè Vienna a Ferrara per stringere la mano ad un autore che ho scoperto solo con questo libro.

9788856657258_0_0_1549_80
La vita perfetta di Sandra Morrison è andata in pezzi il giorno in cui Alan, suo marito, è stato ritrovato morto in uno squallido parcheggio. Era seduto nella sua auto, con la gola tagliata e i pantaloni calati. La polizia non ha dubbi: un banale caso di omicidio a scopo di rapina, probabilmente un incontro finito male con una prostituta. Per Sandra, è come essere precipitata in un incubo: ora è rimasta sola nella bella casa di Bobbyber Drive, a occuparsi della figlia adolescente ferita e arrabbiata e a rimettere insieme i pezzi di un puzzle senza senso. Chi era l’uomo con cui ha condiviso vent’anni? Un irreprensibile uomo di casa, marito e padre amorevole, stimato professionista? Oppure un ipocrita dalla doppia vita?

E la situazione peggiora quando Sandra scopre che, all’insaputa di tutti, Alan stava indagando da tempo su un caso di cronaca nera rimasto irrisolto trent’anni prima: il rapimento e l’uccisione di sei bambini a Richmond, Virginia, per mano di una donna che nessuno è mai riuscito a identificare. Ma perché Alan era tanto ossessionato dall’enigma della Lilith di Richmond? Cosa lo legava a quella vecchia storia di orrore e morte? E perché aveva tenuto segreto quel morboso interesse?

Nella sua angosciosa ricerca della verità, Sandra scoprirà che non solo suo marito, ma tutte le persone che la circondano hanno qualcosa da nascondere. E, soprattutto, che il filo di sangue che unisce l’omicidio del presente a quelli del passato non si è ancora spezzato. E la prossima vittima potrebbe essere proprio lei.

Gaffe ?

 

Le due foto immortalano una vicolo cieco (ovvero senza sbocco). C’è ne sono tante in Italia cosa sarà mai ? Beh questa i Comune di Piacenza ha deciso di dedicarla a Louis Braille …. inventore dell’omonimo alfabeto per non vedenti da lui ideato.

Sarà una gaffe o una scelta meditata ?

Stalking Telefonico … emendamento approvato

Gli operatori e i soggetti terzi che stabiliscono, con chiamate vocali effettuate con addetti, un contatto anche non sollecitato con l’abbonato a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale, hanno l’obbligo di comunicare all’esordio della conversazione i seguenti dati: 1) gli elementi di identificazione univoca del soggetto per conto del quale chiamano; 2) l’indicazione dello scopo commerciale o promozionale del contatto”. E poi è scritto anche: “Il contatto è consentito solo se l’abbonato destinatario della chiamata, presta un esplicito consenso al proseguimento della conversazione”.

Leggetevelo bene. Se questo emendamento, dopo essere stato approvato al Senato, verrà confermato alla Camera … Chiunque potrà telefonarvi a casa a qualsiasi ora del giorno indipendentemente se avete autorizzato o no.

Annunci

Intervento inopportuno e disturbatore

gialloecucina

Non c'è nulla di più personale che leggere un libro!

lettererumorose

Chi accumula libri accumula desideri; e chi ha molti desideri è molto giovane, anche a ottant’anni. (Ugo Ojetti)

NOAR

Wildsoul

Scrittori esordienti - www.ultimapagina.net

Andate su www.ultimapagina.net, il sito si è trasferito

Sonnenbarke

Ma dove troverò mai il tempo per non leggere tante cose? (Karl Kraus)

EdnaModeblog

Ho sempre avuto il sospetto che l'amicizia venga sopravvalutata. come gli studi universitari, la morte o avere il cazzo lungo. noi esseri umani esaltiamo i luoghi comuni per sfuggire alla scarsa originalità della nostra vita. (Trueba)

Gwynto

Aspirante scrittrice, lettrice avida, amante delle parole

Il mio giornale di bordo

Il Vincitore è l'uomo che non ha rinunciato ai propri sogni.

'mypersonalspoonriverblog®

Tutti gli amori felici si assomigliano fra loro, ogni amore infelice è infelice a suo modo.

Recensioni Librarie in Libertà

"[i libri scritti] se ti metti a contarli, smetti di scriverli" (Ernest Hemingway)

TYT

il lavoro debilita l'uomo e la donna

PAROLE LORO

"L'attualità tra virgolette"

Memoria narrante

In un vecchio baule impolverato, nella soffitta della nonna, ho trovato il suo diario di quando era tredicenne, come me adesso...

Donut open this blog

Stories, dreams and thoughts

mastrobyte

words are important

Alidada

benvenuto nel mio spicchio di cielo

fashionrblog

Al servizio della moda: parleremo di tutti i temi inerenti la moda.

kyleweatwenyen

Come un angelo da collezione.

Pasticceria orientale

l'oriente nella sua veste più dolce

L'Esaurito

"fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"

maivalcalabry

La vita e i sogni sono fogli di uno stesso libro. Leggerli in ordine è vivere, sfogliarli a caso è sognare

IL MOTIVATORE

Pensieri, sensazioni, azioni.

Il Blog di Radio Sonora

La web radio dell'Unione dei comuni della Bassa Romagna

Ma però

"Il mondo è un bel libro, ma poco serve a chi non lo sa leggere"- C. Goldoni

Riflessioni di un cervello in fuga 🤓

Farsi sempre nuove domande

Libriamoci

Condividiamo il nostro amore per i libri

A-Rock

"Il bello della musica è che quando ti colpisce non senti dolore." (Bob Dylan)

BOOK'S THIEF

LADRA DI LBRI

Giabus Live Space

what's going on with my books & music...

The Imbranation Girl

Book nerd e Beauty lover

Passalorto | Blog

affidati al contadino

ossitocine.wordpress.com/

La filosofa così oscura che Schopenhauer te lo svendo come precursore del positivethinking

DADAWORD

Vivere e raccontare...

M.i.P. studio

soluzioni informatiche ed elettroniche

Salotto dei Libri

Sono una lettrice accanita, obbligata a vivere accanto ai libri, dentro ai libri, per i libri, leggendoli ma non soltanto. Vivendoli.