Kafka sulla spiaggia di Haruki Murakami

Onirico, visionario, spesso assurdo come solo i sogni possono esserlo. Tutti i personaggi sono alla ricerca della loro identità e della identificazione del loro IO.

Un continuo contraltare fra la realtà e il sogno e come ha detto Yeats, che Murakami cita:
Nei sogni iniziano le responsabilità e certamente nei/dai sogni inziano gli scritti di H.Murakami

One thought on “Kafka sulla spiaggia di Haruki Murakami”

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.