Non avevo capito niente

Finirà fra i libri che meritano di essere regalati alle persone a cui voglio bene.

Più che di un romanzo definirei questo libro un monologo, una chiaccherata, uno spettacolo teatrale. Sei lì che  lo leggi e ti sembra di avere Malinconico davanti che parla ti spiega e ti chiede “ho ragione vero ?” …..
Riesce a strappare risate e molto spesso sorrisi, riesce a farti pensare senza essere pesante e pedante.  Comico, umorale, pieno di affetto, filosofico, cazzone, infantile, disarmante.

Annunci

Rispondi