Premonition

Linda Quinn Hanson è una casalinga che vive una vita di routine. La sua vita è dedicata alla casa, ai figli e all’affascinante marito fino a quando, improvvisamente, si rende conto di avere doti di chiaroveggenza: la causa scatenante è la presunta morte di quest’ultimo, defunto in un incidente stradale, ma che riappare misteriosamente il giorno successivo come se nulla fosse successo. Si tratta di vere premonizioni o di semplici incubi? È realtà o fantasia? La disperata ricerca della verità porterà Linda alla più incredibile delle risposte.

Premonition riesce a tenere sulle spine lo spettatore, incerto, proprio come la protagonista, su dove sia posto il confine tra sogno e realtà.

Questa sopra e’ la recensione ufficiale. Ieri ho visto questo vecchio thriller del 1993, se non ricordo male e andare adesso su imdb mi fà fatica, e lo consiglio a tutti gli amanti del genere e non solo.
Fino alla fine non riesci a capire quale sia la realtà, quale il sogno e se c’e’ una realtà o un sogno o se tutto e’ un sogno.
Se vi capita di trovare il dvd da un blockbuster noleggiatelo.

Annunci

Rispondi