In Italia un libro non lo si nega a nessuno

tarlo_anobii  Alcuni dei miei commenti sui libri precedentemente pubblicati su Anobii e su questo mio piccolo e modesto blogghettino sone finite su questo libro:

aNobii – Il tarlo della lettura
Rizzoli Editore.

La scelta è caduta su:
La casa del sonno di J. Coe – Pag. 235
Ieri di Agotha Kristoff – Pag. 152
Mille splendidi soli di Hosseini – Pag. 152
Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte di M.Haddon – Pag. 269

TERZA DI COPERTINA: aNobii (così chiamato dal nome dell’Anobium punctatum, il “tarlo della carta”) è un social network dedicato ai libri e ai lettori: si può tenere traccia dei libri letti e in lettura (il database ha superato ormai i 12 milioni di titoli), esplorare le librerie degli utenti, scambiarsi idee, creare liste dei desideri. E, soprattutto, si possono commentare i libri letti. Questo volume raccoglie il meglio del meglio di aNobii, secondo il rating stabilito dagli utenti stessi. Da Larsson a Pirandello, da Nabokov a Barbery, Palahniuk, Kundera, Faletti, Pennac, Calvino, Rowling, Saviano, Hesse, Eco, Brown, Benni, Hosseini, Ammaniti, Hemingway, Tolkien, Meyer, Coelho: classici senza tempo e bestseller sono qui raccolti in “playlist” e commentati con la competenza di lettori straordinariamente brillanti e la freschezza della totale gratuità. La stroncatura e l’entusiasmo si nutrono della passione autentica di chi i libri li divora.

Annunci

Rispondi