Leggero il passo sul tatami -Antonietta Pastore

978880619537medDESCRIZIONE DEL LIBRO

Sedici anni di vita in Giappone. La storia d’amore tra una donna occidentale e un paese inconoscibile e affascinante, così radicalmente straniero.
È il racconto di uno smarrimento e di una seduzione. Per quadri, ritratti, storie intime, Antonietta Pastore ci porta con sé nel suo lungo viaggio di avvicinamento, rendendoci partecipi della bellezza e del mistero.
Per arrossire con lei nello scoprire, dopo molti anni e molti raffreddori, che soffiarsi il naso in pubblico è maleducazione. Per accorgersi che «dietro i volti serafici dei giapponesi, levigati come maschere del teatro no, si affollano le stesse emozioni che agitano l’animo umano sotto ogni cielo».

APPUNTI DISORDINATI DI LETTURA

Più che bello … interessante.
La traduttrice di Murakami, Soseki e altri autori giapponesi ci racconta i suoi 16 anni di vita nel paese del “Sol Levante”.
Da confrontare con gli scritti di Amelié Nothomb.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.