Vite brevi di idioti – Ermanno Cavazzoni

image_book“In un mondo dove anche l’intelligenza e le sue pretese fanno parte diquell’universale idiozia che accompagna il genere umano fino alla morte eforse oltre, esistono macchine che tentano di volare e piromani sfortunati colfuoco, donne perseguitate da bande di corteggiatori e mariti che pensano soloal sistema solare, Cesari Lombrosi sospetti di scemenza congenita enobiluomini così artefatti da rischiare ogni tanto di screpolarsi, pittori chenon capiscono la propria pittura e critici che non capiscono le proprieparole. E poi, se non bastasse, nani e calamite, donne balena e calcolatorifenomeno, re magi un po’ bizzarri e ingenue famigliole in gita domenicale…

APPUNTI DISORDINATI DI LETTURA

a tratti esilarante

Rispondi