Attentato – Amelie Nothomb

9788888700267 TERZA DI COPERTINA:
traduzione di Biancamaria Bruno

Epiphane Otos è di una bruttezza straziante e associa alla sua deformità una totale assenza di principi morali. Solo una cosa fatalmente lo attrae: l’angelica bellezza femminile. L’incontro con l’affascinante Ethel sembra far breccia nell’animo di Epiphane. Ma quando la ragazza s’innamora di un artista sciocco e privo di scrupoli, il dramma di questo moderno Quasimodo esplode in tutta la sua violenza.
Umorismo spietato e finale inatteso per una moderna favola sull’amore impossibile che ci racconta anche di una società attenta solo alle apparenza

MICRORECENSIONE: (Letto nel Dicembre 2008)
ei giorni per finire un libro della Nothomb
mi sembrano troppi. Cmq continuo ad apprezzarla come scrittrice e anche questo libro mi e’ piaciuto.
E’ stato faticoso leggerlo, e’ stato difficoltoso assimilarlo e digerirlo.
E’ stato duro andare avanti e non rendersi conto di quanta vita c’e’ nei libri della Nothomb. E’ un libro con un gusto lento che …. lo assapori con il tempo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.