Propedeutico alla prossima lettura

Prima di andare a dormire, ogni sera, la mamma porta in braccio Federico a salutare lo Zio raffigurato a olio, a china e a matita n decine di ritratti lungo il corridoio. Ecco ad esempio lo Zio che passeggia nei sobborghi di Heiligensatd, lo Zio accigliato … … “Cio” dice Federico, e lo saluta con la manina. MALI MINORI – Simone Lenzi – Lo Zio pag 116-119

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...