Un post sul 25 Aprile

Vi raconto una storiellina divertente:
Stamani, non lavorando, sono rimasto a casa a Ferrara. Ho fatto un po’ di pulizie domestiche e ad un certo punto mi sono ritrovato sul divano in compagnia di un pacchetto di biscotti e tutto l’impiantito bagnato perché avevo dato il cencio (*). Biscotto dopo biscotto inizio a fare un po di briciole sul copridivano . Esco di casa per andare a sbattere il coprivano per liberarlo dalle briciole e mi accorgo di due cose … la prima è che sono in tipico abbigliamento da extracomunitario ovvero pantaloni del toni (**) e torso nudo … la seconda è che di fronte a casa (io vivo a piano strada) ha parcheggiato una ragazza per telefonare.
Mi vede uscire … mi guarda schifata … prendo il copri divano inizio a sbatterlo sulla ringhiera e intono una canzoncina che fa così:
ALLA ALLA
ABDALLALLA
ALLA ALLA
ABDALLALLA

mette in moto e fugge….

(*) dare il cencio per i non fiorentini vuol dire dare l straccio bagnato per terra per lavare l’impiantito

(**) il toni non è il centravanti del Verona ma la tuta sportiva. Perché lo chiamiamo così ? Pare che nel 1945 i soldati americani, di stanza a Firenze, per festeggiare il ritorno a casa dopo la guerra fecero stampare sul loro abbigliamento da riposo la scritta TO NY (TO moto a luogo quindi A–> New York) insomma ce ne torniamo a casa. Questi indumenti furono regalati ai fiorentini che da allora chiamano la tuta da Jogging TONI o TONY

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...