Il Complottista N° 1 (tanto pe’ ruzza un po’)

In questi giorni l’Italia intera è coperta da una cappa di caldo che la fa somigliare ad un grande mega forno.
Esperimenti di dispersione di aereosol tossici sono stati autorizzati illegalmente in Germania.

Caldo-e-afa-rischi-cuore

Che dietro a tutto questo ci sia non il normale arrivo dell’estate, come vuol farci credere la CASTA in combutta con la VERA MAFIA, ma un progetto dei poteri finanziari mondiali per accumulare ancora più ricchezza anche grazie allo sconvolgimento innaturale del clima.

Secondo gli studi del professore Frank Pescetti del “Wahelunaar Center” di Miami (FL) dietro a questo caldo ci sarebbe la lunga mano di una nota azienda di bibite gassate che per combattere la crisi e indurre le italiche genti a consumare le proprie bibite utilizzerebbe le scie chimiche.

Annunci

One thought on “Il Complottista N° 1 (tanto pe’ ruzza un po’)”

Rispondi