Professionalita e precarizzazione

La professionalità e l’esperienza di chi ha un mestiere ecco quello che si uccide con la precarizzazione del mondo del lavoro e del credere che tutti possano fate tutto semplicemente affiliandosi ad una catena in franchising.
Non si inventa un mestiere al massimo ci si può inventare un lavoro, ma un mestiere mai.
Perché dico tutto questo ?
Ho bisogno di fare il duplicato di due chiavi alla pseudo-ferramenta-franchising vicino a dove lavoro non sanno neppure cosa ho chiesto.
Per averle ho dovuto scovare un vecchio ferramenta di paese che appena ha visto la chiave mi ha detto per quale tipo e modelli di serratura serviva.
La professionalità e l’esperienza sono ancora un valore

La castrazione dei diritti … il gioco a sottrarre

Ho aspettato un giorno prima di scrivere questo post .. perché volevo lasciare decantare la “sgomento” e riuscire a parlarne a mente fredda. Di cosa parliamo ? Ieri sul quotidiano “IL GIORNALE DI VICENZA” è uscito un articolo
QUESTO
perché ad un concorso fotografico la fotografa SELENE POZZER
ha presentato questa foto.

Se non ci mobilitiamo per difendere i diritti di chi ne è privato
e non importa il credo religioso, politico e/o il genere sessuale.
Quando verranno a toglierci i nostri non ci sarà nessuno ad aiutarci.

Prima di tutto vennero a prendere gli zingari e fui contento
perché rubacchiavano.
Poi vennero a prendere gli ebrei e stetti zitto
perché mi stavano antipatici.
Poi vennero a prendere gli omosessuali e fui sollevato
perché mi erano fastidiosi.
Poi vennero a prendere i comunisti ed io non dissi niente
perché non ero comunista.
Un giorno vennero a prendere me e non c’era rimasto nessuno a protestare.