Accoglienza , carità, giustizia, buonismo

Salvini continua a fare campagna elettorale sulla pelle di tanti emigrati ed adesso accusa pure il papa con “Quanti ne ospita a casa lui ?” Spesso coloro che sono contrari agli sceriffi e ai bombardamenti dei barconi si sentono dire : Quanti ne ospiti a casa tua ? Ecco la risposta collettiva Perché dovrei? vivo in una società e pago le tasse. Pago le tasse così non devo allestire una sala operatoria in cucina quando mia madre sta male. Pago le tasse e non devo costruire una scuola in ripostiglio per dare un’istruzione ai miei figli. Pago le tasse e non mi compro un’autobotte per spegnere gli incendi. Pago le tasse per aiutare chi ha bisogno. ospitare un profugo in casa è gentilezza, carità. creare – con le mie tasse – un sistema di accoglienza dignitoso è giustizia. mi piace la gentilezza, ma preferisco la giustizia. Non solo ma è un OBBLIGO di chi è stato eletto nel parlamento italiano e si fa chiamare ONOREVOLE creare un sistema che dia DIGNITA‘ a tutti. Cosa ha fatto la LEGA quando era al governo ?

Questo post riprende ed amplia quello che Cecilia Strada, figlia di Gino Strada, ha pubblicato ieri su Facebook sul proprio account

Annunci

3 thoughts on “Accoglienza , carità, giustizia, buonismo”

  1. Quest’ultima domanda rischia di non trovare risposta (ma Salvini è un simpatico mattacchione, ha imparato il meglio dell’era Berlusconi e adesso lo mette in pratica con lo stile smorzato ma efficiente della lega 2.0)

Rispondi