Uomini senza donne – Haruki Murakami

978880622587GRAe se un uomo perde il filo
è soltanto un uomo solo.

Leggendo Murakami mi sento proprio come Habara quando ascolta le storie che gli racconta Sharazade la sensazione di inoltrarmi in un altro universo, di essere “come una lavagna pulita con uno straccio umido, libero da preoccupazioni e brutti ricordi”.

Ma che beela giornata …

Dormire è rivoluzionario.
T
‘immagini se, un giorno, tutti quanti dicessero:
“Oggi non ci vo a lavorare, sto a dormire quanto mi pare. E vaffanculo!

E salve uomo che ogni mattina,
rinunci a un grammo del tuo destino,
salti su un tram intirizzito,
addormentato dentro a un vestito.
Fra i marciapiedi lisci e deserti
di una città,
chissà se il sole questa mattina,
ti troverà.
Il giorno che vorrai dire basta,
il giorno che scuoterai la testa,
e vorrai prender quel che ti spetta,
dalla tua vita e da chi la calpesta.

Cit. Claudio Lolli