Nuove uscite – Ottobre 2015 (LONGANESI)

Copia di Schermata 2015-07-26 alle 21.42.32CI VUOLE MOLTO CORAGGIO PER
SOPRAVVIVERE E COMBATTERE NEL PORTO DELLE ANIME…

Jasmin è una donna, una madre, un soldato dell’esercito svedese che
è stata di stanza in Kosovo. Vive per l’amore del figlio Dante, che ha avuto da un suo commilitone, un uomo poco affidabile che cerca di affogare nell’alcol e nella droga gli orrori della guerra. Jasmin in Kosovo è stata ferita gravemente, e durante il ricovero in ospedale, mentre lottava tra la vita e la morte, la sua anima si è trovata per qualche giorno in un’affollata e misteriosa città portuale dove tutti i cartelli sono scritti in cinese e dove ha visto imbarcarsi, per non tornare mai più, uno dei suoi uomini. Ma Jasmin è forte e sa come tornare dalla città misteriosa, sa che si deve stare molto attenti a non farsi rubare la targhetta d’argento che ti mettono al collo quando arrivi nella città misteriosa, perché è il lasciapassare per
il ritorno. Due anni dopo la prima esperienza nella città dei morti, Jasmin ci ritorna di nuovo con il figlio: hanno avuto un incidente d’auto e solo
lei riesce a tornare di nuovo nel mondo dei vivi, lontano dal porto delle anime.
Dante è molto più grave, dev’essere operato, e Jasmin non può abbandonarlo nella città misteriosa: deve tornare, lottare per quello che ha di più caro, in un terribile gioco di morte che rischia di vederla sconfitta. Un thriller serrato, un romanzo dal ritmo cinematografico che non lascia respiro, con una nuova protagonista che piacerà ai fan dell’Ipnotista e ne conquisterà di nuovi.

Tempi Glaciali – Fred Vargas

_tempi-glaciali-1432310862Una caccia ai fantasmi tra demoni e strane leggende. Dai ghiacci d’Islanda alla Rivoluzione francese. Il nuovo caso per il commissario Adamsberg e la piú stravagante armata dell’Anticrimine parigina.

Si è mobilitata tutta l’Anticrimine del tredicesimo arrondissement di Parigi sul caso dei due apparenti suicidi. Il coltissimo capitano Danglard, grande estimatore di vino bianco, l’energica Violette Retancourt, lo specialistica in pesci d’acqua dolce Voisenet. Ma soprattutto lo svagato, irresistibile, «spalatore di nuvole», il commissario Jean-Baptiste Adamsberg. Tutto inizia col ritrovamento di due corpi e la scoperta di uno strano simbolo scarabocchiato accanto a ciascuno di essi. Ma come sempre accade nelle storie di Fred Vargas, questo non è che l’avvio di una avventura che finirà per snodarsi in mezza Europa tra una balzana setta di adepti della Rivoluzione francese e una gita in Islanda finita in tragedia.

APPUNTI DI LETTURA
Avevo scritto alcune cose paragonando il movimento Rivoluzionario Francese di Robespierre ad alcuni movimenti populisti che stanno nascendo in tutta europa. Al fatto che all’estero sono molti gli scrittori che usano la STORIA per raccontare delle storie, cosa che in italia fanno solo i Wu Ming e pochissimi altri …come Loriano Machiavelli con il libro STRAGE.
Avevo scritto …. poi non capisco perché WordPress ha deciso di non salvarlo o forse io non cliccato sul tasto giusto.
Fatto sta che ho perso tutto.