L’invito – Ruth Ware

Linvito_Sovra.inddHa una serie di argomenti interessanti.
La difficoltà di riprendere le amicizie dopo che sono passati anni nei quali si sono perse le tracce, ma su questo argomento Haruki Murakami nel suo L’incolore Tazaki Tsukuru e i suoi anni di pellegrinaggio è stato più profondo nella ricerca e nella descrizione psicologica dei personaggi.
Le gelosie fra amiche e occhio a cosa dite/non dite fate/non fate perché un domani qualcuno potrebbe presentare il conto, ma anche in questo caso forse era meglio spendere qualche pagina sul rapporto fra James e Nora invece di inutili descrizioni della casa, delle ciucche e sniffate.
Vorrebbe (?) essere un mix fra “Dieci piccoli indiani” e “Invito a cena con delitto”, ma alla fine è un thriller come tanti altri che si può leggere, ma anche no. Si può leggere se si cerca una lettura non impegnativa ,, una lettura da ombrellone.
Idee interessanti ma poco sviluppate.

TERZA DI COPERTINA

Dieci anni cambiano una persona. A dieci anni dalla fine del liceo Leonora Shaw, Nora, ne ha fatta di strada: è diventata una scrittrice, la sua vita è scandita dal lavoro alla scrivania nel suo monolocale dell’East End londinese, dalle tazze di caffè e dalle corse nel parco. Della vecchia Leonora non resta più nulla, nemmeno il nomignolo di allora, Lee. Tutti possono avere mille buoni motivi per non frequentare gli amici di un tempo, per troncare con il passato, per incominciare una nuova vita. E Nora ha un ottimo motivo. Eppure, quando riceve l’invito all’addio al nubilato della sua ex amica del cuore, si fa strada in lei un assurdo senso di colpa unito a un assurdo sentimento di riconoscenza verso Clare per essersi fatta viva dopo dieci anni. Sebbene con riluttanza, accetta di trascorrere un weekend in una villa nei boschi del Northumberland insieme ai vecchi amici, e di colpo si trova catapultata indietro nel tempo di dieci anni, in quel passato che ha meticolosamente cercato di cancellare. E capisce di aver commesso un errore.
Il peggior errore della sua vita.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...