Frammenti della Notte – Andrés Neuman

cop.aspx“Barcollante, cercò le lenzuola, per sognare qualcosa di mostruoso. Si svegliò alle otto, immemore.”

TERZA DI COPERTINA:
Chi è Demetrio Rota? Un sonnambulo? Un poeta? Uno spostato? Sappiamo che per vivere fa il netturbino di notte, in una Buenos Aires onirica, avvolgente, quasi viva. Che ha una relazione illecita, furtiva e sensuale e senza futuro. E che di giorno, quando non lavora, compone puzzle – forse un tentativo di dare un senso a un travolgente amore di gioventù, soltanto sfiorato sotto i cieli di una Patagonia mitica e di una bellezza lancinante. Con un linguaggio lirico e allo stesso tempo concretissimo, la narrazione oscilla tra le promesse degli inizi e il disincanto del presente, tra l’idealizzazione della campagna e l’asfissia della città, tra le origini e lo sradicamento, dandoci un’immagine unica della vita, di quello che è e di quello che potrebbe essere.

PENSIERI SPARSI DI UN LETTORE DISORDINATO:
Una storia interessante a patto che si abbia la voglia di continuare a leggerlo non-ostante lo scoglio iniziale.
Belle e poetico il modo di raccontare di Neumann.
La scelta di alcuni vocaboli tradisce il fatto che Neuman sia prima di tutto un poeta.
Storia complessa fatta da tre storie di vita rassegnata … ognuna a modo suo.
IL NEGRO ansioso sempre stanco, triste e sempre con il crepacuore.
DEMETRIO lo sradicamento, la rottura con le proprie radici e il proprio ambiente.
VERONICA Clausura e voglia di nuovo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...