Io non ho paura – N. Ammaniti

437_iononhopaura_1182083390Un piccolo capolavoro letterario. Riuscire a raccontare la storia di un bambino di, appena, nove anni che non solo scopre il male ma ne scopre anche la vicinanza.
Ammoniti racconta la storia immedesimandosi nella mente del piccolo Michele … raccontandone le paure e il timore di affrontare la realtà.

TERZA DI COPERTINA

Michele Amitrano, nove anni, si trova di colpo a fare i conti con un segreto cosí grande e terribile da non poterlo nemmeno raccontare. E per affrontarlo dovrà trovare la forza proprio nelle sue fantasie di bambino, mentre il lettore assiste a una doppia storia: quella vista con gli occhi di Michele e quella, tragica, che coinvolge i grandi di Acqua Traverse, misera frazione dispersa tra i campi di grano. Il risultato è un racconto potente e di assoluta felicità narrativa, dove si respirano atmosfere che vanno dalle Avventure di Tom Sawyer, alle Fiabe italiane di Calvino. La storia è ambientata nell’estate torrida del 1978 nella campagna di un Sud dell’Italia non identificato, ma evocato con rara forza descrittiva.

Finito di leggere 10 Luglio 2010

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.