Il complotto contro l’America -Philip Roth

scansione0143APPUNTI DISORDINATI DI LETTURA
Lo confesso, sono un mega-ignorantone che non aveva letto niente di Roth fino a questo libro. L’ho trovato similare a al Phil K. Dick della “Svastica sul sole”. Che cosa sarebbe successo all’America se nel 1940 nelle elezioni a presidente fosse uscito vincitore Charles Lindbergh ?
ancora di più cosa sarebbe successo alla comunità ebrea se un candidato con sfacciate idee naziste fosse giunto al Campidoglio ?
Il libro ci fa rivivere i sentimenti di inquietudine, di tormentata incertezza, di frustrante impotenza, in cui la speranza e la paura si alterneranno che vive la famiglia Roth nel romanzo che poi sono gli stessi che hanno vissuta tanti americani dopo la nomina di George W. Bush … e chissà visto le notizie che iniziano a girare in questo ore anche dopo la
elezione di Donald Trump

TERZA DI COPERTINA
Quando l’eroe dell’aviazione Charles A. Lindebergh, rabbioso isolazionista eantisemita, sconfigge Franklin Roosevelt alle elezioni presidenziali del1940, la paura invade ogni famiglia ebrea americana, soprattutto quella delpiccolo Philip, investita dalla violenza del pogrom che si scatena. Roth parteda questo antefatto di fantastoria per raccontare cosa accadde a Newark allasua famiglia, e a un milione di famiglie come la sua, durante i minacciosianni Quaranta, quando i cittadini ebrei americani avevano buoni motivi pertemere il peggio.

CITAZIONE

(pag.9)
Lindbergh fu il primo celebre americano vivente che imparai ad odiare -proprio come il presidente Roosevelt fu il primo celebre americano vivente che mi insegnarono ad amare – e così la sua nomination da parte dei repubblicani come avversario di Roosevelt nel 1940 rappresentò l’attacco più violento che fosse mai stato sferrato contro quella ricca dotazione di sicurezza personale che io avevo data per scontata come figlio americano di genitori americani in una scuola americana di una città americana in un’America in pace col mondo

(pag.223)
Non avevo capito, fino a quel momento, come la sfacciata vanità di certi idioti possa avere un’influenza decisiva sulla sorte di altre persone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...