Alaska di Claudio Cupellini

La tormentatissima storia d’amore tra una giovane modella francese e un cameriere italiano inizia con un crimine. Appena conosciuta Nadine, Fausto si mette nei guai con un cliente dell’hotel in cui lavora e finisce in galera. Da qui in poi i destini dei due s’intrecciano tra contraccolpi del destino e colpi di testa di entrambi. Ottimo cast. Bravissimi i due protagonisti che recitano in francese e italiano. Un film pieno di pugni allo stomaco e scene tenere, una fotografia livida e un ritmo serrato.

Rispondi