effetti collaterali della cattura di un terrorista in sud-america

Capisco tutto e accetto tutto … quasi tutto. 
Capisco e condivido il trionfalismo per la cattura di Cesare Battisti. 
Capisco le accuse a chi l’ha coperto

Capisco che si confonda, ad arte, comunista con terrorista con sinistra con PD con Renzi, con stocazzo e sticazzi.
Capisco TUTTO. 

Ma confondere Cesare Battisti (irredentista trentino ucciso nel 1916) a cui sono dedicate tante strade nelle nostre città,
con il terrorista catturato in Bolivia NO. 

L’IGNORANZA NON HA GIUSTIFICAZIONI. 

SE NON SI SA SI DEVE AVERE L’UMILTA DI STARE ZITTI, DI INFORMARSI, STUDIARE …

VOLETE PARLARE DI TUTTO E PONTIFICARE SU TUTTO E SE VI SI FA NOTARE CHE STATE PRENDENDO UNA CANTONATA SAPETE SOLO RIPONDERE CHE:
TI BRUCIA IL CULO CHE HANNO ARRESTATO IL TUO COMPAGNETTO. 

NO MI BRUCIA IL CULO DI VIVERE IN MEZZO AD UN POPOLO DI IGNORANTI.