letture 2019

  1. Tante piccole sedie – Edna vO’Brian
  2. Middle England – Jonathan Coe
  3. Vincoli – Kent Haruf
  4. Delitto in libreria – Mariel Sandrolini
  5. Ricorda il tuo nome – @Nicola Valentini
  6. Le assaggiatrici – Rosella Pastorino
  7. Far West – Sonia Morganti
  8. La bambola del Cisternino – Diego Collaveri
  9. Fiori senza destino – Francesca Maccani
  10. Dalla parte del bene – Martin Fahrner
  11. Se i gatti scomparissero del mondo –
  12. Lo spirito che muove la giostra – Leonardo Rosa
  13. La donna della Luna – @Matteo Severgnini
  14. i Gemelli di Piolenc – Sandrine Destombes
  15. Che fine ha fatto Sandra Poggi ? – Davide Pappalardo
  16. La dottrina del male – @Alessandro Berselli
  17. I Disertori – @Micol V. Osti
  18. Giallo Venezia – @Nathan Marchett
  19. La sostanza del male – Luca D’Andrea
  20. Il fiore dell’Apocalisse – @Luisa Colombo
  21. Crips e il mistero di Farley – @Claudio Lorenzetto
  22. Cacciati dall’Olimpo – @Marco Ragazzi
  23. Che hai da guardare – @Bobo Rondelli
  24. I ragazzi della Nickel – Colson Withehead
  25. La mossa del gatto – @Sonia Sacrato
  26. Finché morte non ci separi – @Laura Nardi
  27. I fiori di inverno – Ilaria Tuti

Queste sono le poche lettere terminate in questo 2019.
Anche se sono convinto che fra il libro della Nardi e quello della Tuti mi sono dimenticato di segnarne almeno uno.
Dato che non mi ricordo niente allora vuole dire che merita di non stare fra le letture effettuate.
Se dovessi sceglierne cinque fra quelli letti direi (ordine sparso)
LA CINQUINA DEL TONELLI BUKERPRAIS
Colson Whitehead
Luca D’Andrea
Francesca Maccani
Nicola Valentini
Ilaria Tuti

BUKERPRAIS giovani segnalo
Micol Osti che se trova un editore che la aiuta a crescere ha storie da raccontare

Fermo restando che manca il voto di Borghese che potrebbe confermare o ribaltare il tutto
E che probabilmente ne leggerò e finirò almeno uno entro la fine dell’anno

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.