10 Settembre

1898: l’anarchico Luigi Lucheni uccide a Ginevra Elisabetta di Baviera, meglio conosciuta come la Principessa Sissi. Arrestato e condannato all’ergastolo, Lucheni morì in prigione in circostanze sospette. La sua testa venne recisa e conservata in un contenitore di formalina.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.