Archivi categoria: EVENTI

Intervista con Davide Pappalardo

 


Questa è la piccola intervista che ho fatto a Davide Pappalardo autore di Buonasera (Signorina) …. ad un certo punto dell’intervista faccio un affermazione errata.
Infatti confondo la Trilogia di Marsiglia con “Il sole dei morenti” sempre di Jean-Claude Izzo.

TERZA DI COPERTINA
Milano. La notte del 23 dicembre 1970, il gangster Jo Le Maire, rientrando a casa dopo una serata trascorsa in giro tra i locali notturni, trova il suo braccio destro in una pozza di sangue, trafitto da ventisette coltellate. Libero Russo, uno scalcagnato investigatore privato ex poliziotto, che vive nella sua bicocca nel quartiere Isola in compagnia solo del suo gatto, della malinconia e delle canzoni di Fred Buscaglione, viene accusato del delitto. I suoi ex superiori, a causa di un episodio poco chiaro avvenuto l’anno prima, vogliono la sua testa e non vedono l’ora di sbatterlo in cella per l’omicidio. Braccato da quelli che fino a poco tempo prima erano suoi colleghi e aiutato solo da un suo vecchio compagno di squadra e da un’amica prostituta, Russo si ritrova in mezzo a complicate indagini, che lo porteranno a immergersi nella melma del mondo della droga, dei night milanesi e della follia.

Andrea Campucci incontra i lettori e firma le copie del suo libro “Plastic Shop” Leone Editore

Evento di Domenica 28 Gennaio
Dalle ore 10:00 – 18:00

Libreria Mondadori – c/o C.C. IL CASTELLO – Via Giusti, 4 – 44124 FERRARA3bdc1ee4-d443-49b4-9817-0f0698449d2c_medium_p

IL LIBRO

Il pomeriggio di un giorno di festa cinque amici decidono di fare una visita all’outlet di Barberino del Mugello. Qui si ritroveranno a tu per tu con un’umanità alienata, in un villaggio commerciale che ha tutta l’apparenza di un mondo di plastica. Sconti e promozioni natalizie ai quali seguiranno abusi di alcol e droghe porteranno il narratore a vivere un’esperienza allucinata, e tutti, dai clienti ai manichini nelle vetrine, si trasformeranno in sinistre presenze in grado di far riaffiorare manie, paure e ossessioni. Fino allo scoppio di un temporale, verso sera, e all’arrivo di un carro attrezzi che riaccompagnerà a casa i cinque protagonisti.
L’AUTORE
Andrea Campucci è nato a Incisa in val d’Arno (Firenze) nel 1983. Laureato in filosofia, ha pubblicato un romanzo, Naive, e un saggio dal titolo Nietzsche, la fine della ragion pura. Attualmente collabora con alcuni editori fiorentini.
 
INTERVISTA CON l’AUTORE
https://www.recensionelibro.it/intervista-andrea-campucci-plastic-shop

Stefano Bonazzi incontra i lettori e firma le copie del suo libro “L’abbandonatrice” Fernandel

Evento di Sabato 27 Gennaio – dalle 10:00 alle 18:00 6bba6659-2454-482d-becc-0b65f52633cd_medium_p
Stefano Bonazzi incontra i lettori e firma le copie del suo libro “L’bbandonatrice” – Fernandel Editore
Libreria Mondadori – c/o C.C. IL CASTELLO – Via Giusti, 4 – 44124 Ferrara

IL LIBRO
Durante l’inaugurazione della sua prima mostra fotografica, Davide riceve una chiamata: Sofia, l’amica di cui aveva perso le tracce anni prima, si è tolta la vita.
Al funerale, Davide conoscerà Diamante, figlio di Sofia. Un sedicenne scontroso e instabile che insieme al dolore si porta appresso un fardello di domande: che relazione c’era tra Davide e Sofia? Perché sua madre è scappata dall’Italia troncando ogni rapporto con amici e famigliari? Perché il suicidio?
Tornato a Bologna insieme a Diamante, Davide si ritroverà a vivere una complicata convivenza a tre che coinvolge anche Oscar, il suo compagno, e grazie alla quale riemergerà la storia di Sofia, colei che lascia per paura di essere lasciata: una storia di abbandoni e di fughe, di silenzi e di madri dai comportamenti irrazionali e inspiegabili.

L’abbandonatrice è un romanzo che racconta gli attacchi di panico e la droga, l’adolescenza e il disagio. Un romanzo sulle responsabilità che ogni scelta comporta e sulla difficoltà ad accettarne le conseguenze, a qualunque età, qualunque ruolo la vita ci abbia riservato.

L’AUTORE
Stefano Bonazzi è nato a Ferrara nel 1983. Di professione webmaster e grafico pubblicitario, realizza composizioni e fotografie ispirate al mondo dell’arte surrealista. Le sue opere sono state esposte, oltre che in Italia, a Londra, Miami, Seul, Monaco. Nel 2014 ha pubblicato per l’editore Newton Compton il suo primo romanzo, A bocca chiusa.