Archivi categoria: VIAGGI

Firenze Campanile e Duomo

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Tre giorni a Dublino – 3° Giorno

Il terzo e ultimo giorno decidiamo di vedere il Dublin Writers Museum e usciti dall’Hotel invece di incamminarci per O’Connell Bridge ci incamminiamo verso Pharrel Square.
Dopo la visita dove si ripercorre la storia dei più grandi scrittoi e poeti di origine irlandese .. fra i quali Jonathan Swift, Bram Stoker, James Joyce, George Bernard Shaw, W.B. Yeats , Oscar Wild e il meno conosciuto Seamus Heaney.
Ci prendiamo 5 minuti di riposo e di aria nel vicino “Garden of Remembrance”

IMG_20160805_122532

Ritornano verso il “Liffey” e lo facciamo passando attraverso la zona commerciale parallela a O’Connell Street. Ci, poi,  dirigiamo verso la Christ Church Cathedral

IMG_20160805_131420 Guardando la foto si ha l’impressione che i muri siano torti. Non è  un impressione.

IMG_20160805_134603

Nella cripta è possibile vedere il tesoro della Cattedrale e degli interessanti reperti della Dublino medievale.

Qui terminano i tre giorni dedicati a Dublino …. molto tempo lo abbiamo passato a girovagare a caso per le viuzze del centro, oppure a sedere nei tantissimi e verdissimi parchi.

Tre giorni a Dublino – 1° Giorno

Mercoledì 3 Agosto

Dopo una colazione in una delle tante caffetterie presenti in O’Connell Street ci avviamo verso l’omonimo ponte. Lo passiamo e ci avviamo verso il Trinity College
IMG_20160802_180315
IMG_20160802_182028
Immancabile la visita al Book of Kells  e alla Biblioteca del Trinity
IMG_20160803_115724

Dopo aver terminato la visita e un piccolo riposo sullo splendido prato del campo … si riparte … verso Gratton Street e si passa davanti alla Statua di Molly Malone

.

A questo punto abbiamo deciso di puntare verso la National Gallery (che purtroppo in quei giorni era chiusa) … abbiamo deciso quindi di andare a vedere la Casa Natale di Oscar Wilde (anche quella non visitabile perché sede del College Americano a Dublino)
IMG_20160803_151041
Statua che è possibile vedere all’interno del parco a Marrion Square.  Se avete bambini consiglio anche un po di divertimento al Giant’ Garden … parco giochi per bambini che prende spunto dalla novella di Oscar Wilde.

La serata si conclude con Musica e birra al Temple Bar

Appunti disordinati di viaggio AMSTERDAM agosto 2015

06/08/2015 GIOVEDI
Arrivo nel tardo pomeriggio , sistemazione in Hotel e giro di perlustrazione delle vicinanze

07/08/2015 VENERDI
Colazione presso BAKKERIJ SIMONE MEJSSEN di strada fra l’albergo e la zona dei Musei
Ottima pasticceria da consigliare se pernottate nella zona del Musei, Vondelpark, Leidesplein

Visita al Rijksmuseum
Costo biglietti 17,50 € consiglio di prenotare on-line
Visita immancabile per godersi i quadri di Rembrandt e di Vermeer.

Cena presso il SEAFOOD BAR nel Quartiere di SPUI
Consigliato agli amanti del pesce. Prezzi nella media di Amsterdam. Personale disponibile, giovane e simpatico.

Prenotazione OnLine per la visita al Van Gogh Museum
08/08/2015 SABATO
Mattina passato sul Museumplein e visita al giardino del Rijksmuseum
Alle 14:00 ingresso al VAN GOGH MUSEUM per coronare un sogno.
La visita al museo dura non meno di 5h.
Serata a vagabondare fra i canali della città vecchia e Red Light Zone

09/08/2015 DOMENICA
Gita in battello sui canali
Visita alla casa di Anna Frank imperdibile per la memoria e le emozioni che trasmette.
Vagabondaggio nel quartire Joordan

10/08/2015 Lunedì
Visita al mercatino in zona De Pijp
Rembrandtplein – Mercato delle pulci a Waterlooplein – Vondelpark
con gli immancabili canali … e il mercato dei fiori sul canale SINGEL.

11/08/2015 MARTEDI’
Partenza verso Schipol e arrivo nel primo pomeriggio a Pisa

Può sembrare strano, ma non abbiamo mai visitato nessun CoffèShop e non siamo mai stati fermati da nessuno che ci ha offerto droghe varie.

Hotel Alexander – Amsterdam

Pro e contro di questo Hotel nel quale abbiamo soggiornato dal 6 al 11 Agosto 2015.
Posizione ottima. Vicino ai Musei più importanti da vedere Van Gogh e Rijksmuseum. Vicino ad uno dei parchi più belli il Vondelpark. Vicino a Leidsplein una della piazze simbolo della vita notturna cittadina e altrettanto importante vicino alla cerchia dei canali. Collegato con la stazione centrale da 3 linee di TRAM 1/2/5 e a Schipol con la linea 197.

Abbiamo soggiornato presso la Camera 17
Camera piccola non è presente nessun armadio e gli indumenti devono, per forza, rimanere nelle valigie. Alle 6:30 il sole entra in camera rendendo quasi impossibile dormire .. a causa di un errato posizionamento del braccio a muro della televisione che rende impossibile chiudere le tende. Mancanza del bidet e anche le doccia non è stata il massimo. Durante la notte capitava che i vetri vibrassero per ore. Prezzo elevato per lo standard dell’albergo e anche per il fatto che non viene offerta la colazione (a parte 10€ a persona). La spesa che abbiamo sostenuto è di 845€ per una doppia 5 Notti.

Gentilissima la ragazza spagnola che ci ha accolto all’arrivo.

  • Ha soggiornato in Agosto 2015