Archivi categoria: VIAGGI

Alla scoperta della Ferrara dello “sbirro” Malatesta

Leggere i noir, gialli e/o thriller può essere un modo per scoprire o riscoprire la storia di una città. Ho iniziato a leggere il primo libro della serie dello “sbirro” Malatesta.
Romanzo ambientato nella ferrara di circa dieci anni fa ……
Il primo omicidio su cui indaga Malatesta avviene nelle vicinanze della Porta degli Angeli conosciuta anche come Casa del Boia.
Quest’ultimo appellativo deriva dal fatto che nella costruzione hannoav

Avuto la sede i Macelli.

Stamani mi sono alzato presto, ho lasciato la macchina al Kennedy, e sono venuto a fare una perlustrazione nella zona del.delitto e a scoprire una zona e una storia che non conoscevo

Tre giorni a Dublino – 3° Giorno

Il terzo e ultimo giorno decidiamo di vedere il Dublin Writers Museum e usciti dall’Hotel invece di incamminarci per O’Connell Bridge ci incamminiamo verso Pharrel Square.
Dopo la visita dove si ripercorre la storia dei più grandi scrittoi e poeti di origine irlandese .. fra i quali Jonathan Swift, Bram Stoker, James Joyce, George Bernard Shaw, W.B. Yeats , Oscar Wild e il meno conosciuto Seamus Heaney.
Ci prendiamo 5 minuti di riposo e di aria nel vicino “Garden of Remembrance”

IMG_20160805_122532

Ritornano verso il “Liffey” e lo facciamo passando attraverso la zona commerciale parallela a O’Connell Street. Ci, poi,  dirigiamo verso la Christ Church Cathedral

IMG_20160805_131420 Guardando la foto si ha l’impressione che i muri siano torti. Non è  un impressione.

IMG_20160805_134603

Nella cripta è possibile vedere il tesoro della Cattedrale e degli interessanti reperti della Dublino medievale.

Qui terminano i tre giorni dedicati a Dublino …. molto tempo lo abbiamo passato a girovagare a caso per le viuzze del centro, oppure a sedere nei tantissimi e verdissimi parchi.

Tre giorni a Dublino – 1° Giorno

Mercoledì 3 Agosto

Dopo una colazione in una delle tante caffetterie presenti in O’Connell Street ci avviamo verso l’omonimo ponte. Lo passiamo e ci avviamo verso il Trinity College
IMG_20160802_180315
IMG_20160802_182028
Immancabile la visita al Book of Kells  e alla Biblioteca del Trinity
IMG_20160803_115724

Dopo aver terminato la visita e un piccolo riposo sullo splendido prato del campo … si riparte … verso Gratton Street e si passa davanti alla Statua di Molly Malone

.

A questo punto abbiamo deciso di puntare verso la National Gallery (che purtroppo in quei giorni era chiusa) … abbiamo deciso quindi di andare a vedere la Casa Natale di Oscar Wilde (anche quella non visitabile perché sede del College Americano a Dublino)
IMG_20160803_151041
Statua che è possibile vedere all’interno del parco a Marrion Square.  Se avete bambini consiglio anche un po di divertimento al Giant’ Garden … parco giochi per bambini che prende spunto dalla novella di Oscar Wilde.

La serata si conclude con Musica e birra al Temple Bar

Appunti disordinati di viaggio AMSTERDAM agosto 2015

06/08/2015 GIOVEDI
Arrivo nel tardo pomeriggio , sistemazione in Hotel e giro di perlustrazione delle vicinanze

07/08/2015 VENERDI
Colazione presso BAKKERIJ SIMONE MEJSSEN di strada fra l’albergo e la zona dei Musei
Ottima pasticceria da consigliare se pernottate nella zona del Musei, Vondelpark, Leidesplein

Visita al Rijksmuseum
Costo biglietti 17,50 € consiglio di prenotare on-line
Visita immancabile per godersi i quadri di Rembrandt e di Vermeer.

Cena presso il SEAFOOD BAR nel Quartiere di SPUI
Consigliato agli amanti del pesce. Prezzi nella media di Amsterdam. Personale disponibile, giovane e simpatico.

Prenotazione OnLine per la visita al Van Gogh Museum
08/08/2015 SABATO
Mattina passato sul Museumplein e visita al giardino del Rijksmuseum
Alle 14:00 ingresso al VAN GOGH MUSEUM per coronare un sogno.
La visita al museo dura non meno di 5h.
Serata a vagabondare fra i canali della città vecchia e Red Light Zone

09/08/2015 DOMENICA
Gita in battello sui canali
Visita alla casa di Anna Frank imperdibile per la memoria e le emozioni che trasmette.
Vagabondaggio nel quartire Joordan

10/08/2015 Lunedì
Visita al mercatino in zona De Pijp
Rembrandtplein – Mercato delle pulci a Waterlooplein – Vondelpark
con gli immancabili canali … e il mercato dei fiori sul canale SINGEL.

11/08/2015 MARTEDI’
Partenza verso Schipol e arrivo nel primo pomeriggio a Pisa

Può sembrare strano, ma non abbiamo mai visitato nessun CoffèShop e non siamo mai stati fermati da nessuno che ci ha offerto droghe varie.

Hotel Alexander – Amsterdam

Pro e contro di questo Hotel nel quale abbiamo soggiornato dal 6 al 11 Agosto 2015.
Posizione ottima. Vicino ai Musei più importanti da vedere Van Gogh e Rijksmuseum. Vicino ad uno dei parchi più belli il Vondelpark. Vicino a Leidsplein una della piazze simbolo della vita notturna cittadina e altrettanto importante vicino alla cerchia dei canali. Collegato con la stazione centrale da 3 linee di TRAM 1/2/5 e a Schipol con la linea 197.

Abbiamo soggiornato presso la Camera 17
Camera piccola non è presente nessun armadio e gli indumenti devono, per forza, rimanere nelle valigie. Alle 6:30 il sole entra in camera rendendo quasi impossibile dormire .. a causa di un errato posizionamento del braccio a muro della televisione che rende impossibile chiudere le tende. Mancanza del bidet e anche le doccia non è stata il massimo. Durante la notte capitava che i vetri vibrassero per ore. Prezzo elevato per lo standard dell’albergo e anche per il fatto che non viene offerta la colazione (a parte 10€ a persona). La spesa che abbiamo sostenuto è di 845€ per una doppia 5 Notti.

Gentilissima la ragazza spagnola che ci ha accolto all’arrivo.

  • Ha soggiornato in Agosto 2015