Archivi tag: Immigrati

Sistemi alimentari in voga ….

Inizio subito dicendo: –SONO OMNIVORO.
Mangio carne … sempre meno, ma ne mangio. Se ne è sempre mangiata da quando sono al mondo. Non mi fa piacere che un animale venga ucciso per sfamarmi, ma gli uomini hanno sempre cacciato per alimentarsi, così come hanno sempre coltivato i campi.
Capisco e condivido la scelta ETICA dei vegetariani di non cibarsi di carni per evitare sofferenze agli animali.

Non capisco però le altre scelte alimentari,
non le capisco da un punto di vista
ETICO e MORALE.

Per esempio chi non si ciba di prodotti animali dice che lo fa perché gli animali vengono sfruttati per darci UOVA, LATTE, LANA, FORMAGGI ….dimenticando milioni di persone che vengono sfruttate per raccogliere frutta e verdura

La   risposta che spesso ottengo è che gli uomini possono scegliere, gli animali no. Questa è la parte che capisco e rispetto meno. Cari “alternativi” i frutti, le verdure non crescono sui banchi dei supermercati dove la miseria non fa nemmeno capolino. Credete davvero nella possibilità di scelta degli immigrati ? Quale potevano fare ? Ammazzarsi per pochi spiccioli e sopravvivere in un paese che non li vuole … o morire di fame direttamente nel paese dove sono nati. Ecco la scelta.

zárt határok

Nella estate del 1989 i primi vagiti di quelle manifestazioni che avrebbero portato in pochi mesi alla caduta del Muro di Berlino, alla dissoluzione della CCCP e alla riunificazione della Germania.
La nazione che diede il via a questa serie di avvenimenti fu l’Ungheria che apri, in uscita, le sue porta a chiunque senza controllare i permessi di espatrio.
Fa senso che quella stessa nazione OGGI invece le chiuda quelle frontiere per impedire a migliaia di persone lo stesso percorso verso una vita migliore.

sopron-border

Sopronpuszta, vicino a Sopron (Ungheria), il 19 agosto 1989 poco prima della 15:00. La rete al confine con l’Austria viene aperta