Archivi tag: Leone Editore

far west – sonia morganti

Un accadimento distrugge la civiltà cosi come la conosciamo e i sopravvissuti tentano di ricostruire. Sono tanti i gli autori che si sono cimentati in questo genere di narrazione. I primi che mi vengono in mente sono
Phil K. Dick, Stephen King, William Golding e sicuamente tanti altri.

Il libro però ha una sensibilità diversa da quella degli scrittori sopra citati. Guarda e ci racconta l’uomo, più che l’azione, la politica, la distruzione. La forza di reagire, la forza di prendere delle decisioni per garantire un futuro alla umanità. Dove non si trovano il bene e il male schierati nettamente da una parte all’altra (se si esclude la figura del Coyote). Non racconto mai la trama dei libri che leggo e non o farò questa volta … questo libro ci lancia dei messaggi importanti che dobbiamo far nostri o almeno cosi io la penso.

2060. Dennis, un nativo americano che ha lasciato la riserva per studiare in una delle più prestigiose università del paese, sta per laurearsi in ingegneria. Ma mentre si trova alla festa di laurea del suo migliore amico Frederick, viene sorpreso da una notizia sconcertante: si è esaurito il petrolio a livello mondiale, e nessuno dei paesi civilizzati è preparato a fronteggiare l’emergenza. Dennis, prevedendo lo scatenarsi del panico, decide di tornare dalla sua famiglia nella riserva, per affrontare così le conseguenze della crisi energetica, che rendono presto le città sempre più invivibili. Maniaci assetati di potere, intrighi politici e separatisti pronti a tutto sono solo alcuni dei pericoli di questo nuovo mondo, un far west in cui la legge del più forte sembra poter soffocare persino quella, eterna, dell’amore.

ricorda il tuo nome – nicola valentini

Ricordare, fare memoria, non dimenticare. Memoria privata e memoria pubblica. Non solo dobbiamo ricordare, ma dobbiamo (eccolo l’imperativo di questo nuovo secolo) anche predicarla e diffonderla la memoria. SEMPRE. “Mala tempora currunt” e i seguaci de “Le Mensonge d’Ulysse” aumentano sempre di più. 

Non dimenticare MAI.
Anche un thriller può servire se ben scritto e con idee come questo di Nicola Valentini 
RICORDA IL TUO NOME 

TERZA DI COPERTINA
Al termine della Seconda guerra mondiale, due ebrei feriti sono ricoverati nella stessa clinica. Uno ha perso la memoria, l’altro l’uso delle gambe. Durante la degenza, tra i due si instaura una profonda complicità e insieme decidono di vendicarsi dei gerarchi nazisti di Buchenwald, in particolar modo dell’ufficiale Eike Aumann. I loro movimenti attirano però le attenzioni del comandante della polizia militare americana Berger e di un altro ebreo deportato, ormai noto come il Cacciatore di nazisti. Il destino dei quattro uomini si compirà al termine delle rispettive ricerche, quando giungeranno nel covo di Aumann.

Evento Sabato 28/04 presso Mondadori Bookstore Ferrara

Adolescente e spinta da una situazione familiare problematica, Sofia decide di entrare in convento per divenire suora. La vita monastica, però, è ben diversa da quella che aveva immaginato e, soprattutto, la giovane scopre che fuggire dal mondo esterno facendo una scelta così radicale non è la soluzione ai suoi problemi interiori. L’ambiente che la circonda non fa altro che deluderla, finché deciderà, dopo anni di sofferenze, di tornare a quel «mondo esterno» da cui si era sconsideratamente allontanata con troppa superficialità pur di sfuggire ai problemi quotidiani.20180428-erika-pisacco-e-giov-page-001.jpg