Archivi tag: Palermo

fiori senza destino – francesca maccani

CRUDELE
STRUGGENTE
INDIMENTICABILE

sono i primi aggettivi che mi vengono in mente pensando a questo libro.

CRUDELE, perché ci porta in una realtà cosi lontana dalla nostra (dalla mia sicuramente) di tutti i giorni e ce la ritroviamo sbattuta in faccia e non possiamo far altro che sentirci colpevoli per tutte le volte che ci siamo detti … non mi riguarda non capita a me

STRUGGENTE perché le vite di questi ragazzi sono piene di speranze (condivisibili o no) nel futuro e quando alla fine ho finito il libro e stavo leggendo dell’incontro di sguardi fra Sara e Rosy … beh una (più di una) lacrima mi è scesa dagli occhi.
Anche di questo ringrazio l’autrice.

INDIMENTICABILE sarà sicuramente uno dei libri che consiglierò ai miei clienti in libreria … e lo consiglio a tutti Voi.

Non andate a cercarlo subito però … esce il 21 Marzo

TERZA DI COPERTINA

Sul limite estremo della città di Palermo, nella più difficile delle periferie di oggi, dieci ragazzi raccontano in prima persona la loro vita, i loro sogni, il loro poco destino. Il quartiere è il Cep, Centro Edilizia Popolare, dove promiscuità e malavita regnano sovrane, e dove l’unica legge sembra essere il possesso delle cose e delle persone. In queste spianate di cemento i bambini possono allontanarsi e non fare più ritorno, le ragazzine diventano donne troppo in fretta e i maschi crescono con l’idea che per ottenere ciò che desideri ogni mezzo è lecito. Lontanissima c’è Palermo, con i suoi splendidi monumenti e le chiese antiche che i ragazzi del Cep non hanno mai visto, come il mare. In un avvicendarsi di speranza e rassegnazione ognuno dei personaggi si racconta, con lucidità, senza filtri. Scopriamo così che la crudeltà non è una prerogativa degli adulti, ma un peccato originale che si trasmette di padre in figlio in un contiguo gioco dei ruoli, alternando vittime a carnefici. Francesca Maccani, alla sua opera prima, compone un romanzo corale, struggente e verissimo, indimenticabile.