Archivi tag: Sotto un cielo di carta

Sotto un cielo di carta – Roberto Ritondale

sotto-un-cielo-di-carta_LRGUna scrittura leggera, veloce, delicata che fa da contraltare ai tempi trattati nel libro che sono pesanti come rocce.  Vero che fanno capolino dalle pagine del libro sia Orwell che Bradbury anche attraverso la Norma 2345 (che messo così sembra una sequenza numerica ascendente, ma che invece è la somma di 451 di Bradbury e i 1984 di Orwell io ho annusato anche qualcosa di più nostrano … infatti .. quasi alla fine del libro, dopo che la “rivoluzione” è stata fatta il figlio di Sainon e il suo luogotenente Saarinen (altra citazione Roberto ? Saarinen morì insieme a Pasolini in un tragico incidente il 20 Maggio 1973 durante GP d’Italia a Monza di Motociclismo) si ritrovano e danno vita ad una scena molto “Gattopardesca”.

Il Web si era rivelato un grande inganno, aveva promesso di avvicinare le persone e invece le aveva inesorabilmente allontanate.
La rete si era fatta ragnatela intrappolando invece di liberare.”

Libro nobilissimo scritto da una persona fantastica. Ho avuto l’occasione di conoscere Roberto il 5 Marzo del 2017 quando è venuto in libreria per un evento farmacopee

Sull’argomento Social Network e Controllo attraverso questo l’ho trovato molto più ficcante e profondo di un libro che ha avuto molto più successo .. THE CIRCLE di Dave Egger.
Se vi è piaciuto, come spero, vi consiglio anche la lettura di un altro titolo
CRIPTOCRAZIA di Paolo Ferrari – Leone Editore.

TERZA DI COPERTINA
La Grande Nazione del Nord è governata dal regime del generale Sainon sulla base di una nuova ideologia: il controllismo. Perché tutto sia tracciabile (dai sentimenti alle letture), viene abolita la carta. Per fare qualsiasi cosa è necessario utilizzare un tablet collegato a un grande server governativo. Ma l’ex cartolaio Odal Clean non si arrende e a modo suo combatte per la libertà. La rivolta andrà a buon fine grazie a lui, a un gruppo di nostalgici e al comitato Cleo di cui fa parte la figlia di Odal, Marie, una giornalista da anni in esilio.

26756335_10155288883303063_7007430695926309214_o