6 Settembre

1955 – Pogrom d’Istanbul: saccheggio premeditato e tollerato dalle autorità diretto a colpire la minoranza greca (forte allora di 100.000 elementi), ma anche Ebrei ed Armeni che vivevano in città. Tra 13 e 16 greci morirono durante o dopo il pogrom a causa delle bastonate e degli incendi appiccati

Nello specifico il libro parla del genocidio degli Armeni messo in atto dai Turchi.